LIS – Margherita Hack


Il LIS (Laboratorio di Innovazione Sociale) “Margherita Hack” è un laboratorio della Link Campus University che ha l’obiettivo di
promuovere progetti, processi e strategie sostenibili in campo sociale, economico e ambientale, con particolare riguardo per la sostenibilità ambientale e la mobilità.

lisMHIl LIS “Margherita Hack” è un luogo di sperimentazione, ricerca e incontro, che favorisce lo scambio di conoscenza e progettualità tra l’Università e il territorio, attraverso un approccio partecipativo e collaborativo che si avvale di varie metodologie human-centered. Una delle principali modalità di lavoro è il co-design, una metodologia di progettazione partecipata basata sul coinvolgimento diretto delle persone, così da far emergere bisogni e desideri reali.

Il LIS “Margherita Hack” nato dall’accordo tra Link Campus University e Open Hub, associazione impegnata dal 2014 nella creazione di un network nazionale e internazionale di laboratori incentrati sul tema della social innovation, si avvale dell’esperienza del DASIC (Digital Administration and Social Innovation Center) e promuove la collaborazione con studenti, ricercatori e docenti.

Il LIS “Margherita Hack” è parte attiva del network di cui Open Hub è ambiente facilitante, costituito da LIS universitari, territoriali e scolastici, specificamente dedicati alla promozione dei temi della social innovation.

Principali tematiche del LIS:

Sostenibilità ambientale: insieme di pratiche e processi sostenibili che hanno un impatto positivo sull’ambiente, in contrasto ai cambiamenti climatici e ai tassi di inquinamento attuali. La sostenibilità ambientale diffusa sul territorio non è garantita solo da azioni a livello governativo (ad esempio riqualificazione territoriale, corretto sviluppo dell’ecosistema urbano, corretta gestione dei rifiuti e delle risorse idriche), ma richiede l’impegno e la collaborazione quotidiana di ciascun cittadino (ad esempio riciclo dei prodotti, impegno per la diffusione di una corretta cultura ambientale).

Mobilità sostenibile: tematica fortemente legata alla sostenibilità ambientale che oggi si associa alla necessaria attuazione di politiche sostenibili nel settore dei trasporti. Per migliorare la vivibilità di città e territori è necessario ridurre la presenza di autoveicoli privati all’interno degli ambienti urbani, favorendo sia l’utilizzo di mezzi di trasporto più sostenibili (ad esempio bicicletta e altri mezzi di trasporto pubblico non inquinanti), che la realizzazione di interventi strutturati per garantire una migliore gestione degli spostamenti (ad esempio, mobility manager, politiche di gestione del traffico e della sosta degli automezzi).

Di conseguenza, lavorare insieme a cittadini e studenti per favorire l’adozione di processi, comportamenti e abitudini sostenibili è uno dei principali obiettivi dei centri di sapere orientati ai temi della Social Innovation.

Eventi passati:

  • Isola della sostenibilità – Dicembre 2016
  • Migranti, pratiche innovative e visioni di sistema – Novembre 2016
  • Festival della Resilienza – Settembre 2016
  • Workshop sulla Social Innovation – Luglio 2016
  • Corso Mobility Manager – Giugno 2016
  • Forum PA – Maggio 2016
  • Social Innovation Link – Aprile 2016
  • Festambiente Mondi Possibili – Dicembre 2015

Articoli del laboratorio

Sharing City al Forum PA 2016 – Il punto di vista dei protagonisti della proposta di legge sulla sharing economy

Postato il 14 Giu 2016
Il 25 maggio 2016, nell’ambito del FORUM PA 2016 si è svolto il convegno «Sharing City, dalla visione alle realtà. Esperienze e soggetti dell’economia collaborativa a confronto sulla proposta di legge», un’occasione che, partendo dalla proposta di legge sulla sharing economy ha